Loading...

Bouquet da sposa: storia e modernità

bouquet sposa gialloTra le tradizioni più antiche che una sposa deve rispettare, abbiamo senza ombra di dubbio quella del bouquet, indipendentemente dal tipo di fiori scelti a cui, solitamente, ogni futura moglie da un significato diverso e personale.

Ma ti sei mai chiesto come si è evoluta questa tradizione nel corso degli anni?

Nell’articolo di oggi proveremo a rintracciare insieme le origini del bouquet, fino ad arrivare ai giorni nostri e al suo lancio.

Com’era il bouquet da sposa all’inizio secondo la tradizione?

Riuscire a capire qual è l’origine esatta del bouquet da sposa è praticamente impossibile ma, facendo alcune ricerche, abbiamo scoperto che si tratta di una tradizione che veniva usata già nei tempi più antichi, addirittura nell’Antico Egitto.

All’inizio, secondo la tradizione, il bouquet era composto da fiori ben diversi rispetto a quelli che vengono usati oggi. Venivano utilizzate delle erbe aromatiche, tra cui anche l’aglio, e aveva lo scopo di proteggere la coppia dalle presenze malvagie.

Qual era lo scopo del bouquet in passato?

In passato, dunque, il bouquet serviva per proteggere la coppia dagli spiriti maligni e, si crede, che una volta terminata la cerimonia, il bouquet di erbe aromatiche, venisse mangiato dagli sposi, come buono auspicio.

Successivamente, il bouquet di erbe aromatiche, venne però sostituito con il classico bouquet di fiori, anche se aveva uno scopo completamente diverso rispetto ai nostri tempi. Infatti, questo tipo di bouquet di fiori veniva usato per nascondere i cattivi odori degli sposi.

La tradizione del bouquet ai giorni nostri

Ad oggi, il bouquet ha assunto dei significati completamente diversi, non solo perché ci siamo evoluti da un punto di vista igienico e, quindi, non serve più per nascondere gli odori, ma anche perché ad ogni tipo di fiore corrisponde un significato diverso.

Puoi anche decidere di abbinare il tuo bouquet a qualche accessorio in particolare o, comunque, scegliere il più adatto al tuo abito da sposa, sia esso a sirena, pomposo o semplice e via dicendo.

In ogni caso, possiamo dire che la questione del bouquet è di relativa importanza, soprattutto se pensiamo al fatto che, alla fine della cerimonia, sarà una nubile a portarlo a casa, dopo averlo preso al lancio della sposa.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons