Loading...

Come festeggiare 10 anni di Matrimonio: idee originali

anello stagnoIn tempi dove i divorzi continuano a crescere e dove si affaccia la prospettiva legislativa che ci consentirà di lasciarci in pochi mesi, raggiungere la boa dei 10 anni di matrimonio è sicuramente qualcosa da festeggiare.

Siamo davanti ad un traguardo importantissimo, soprattutto per le coppie di più giovani e, come sogghignano i maligni, il segno che ormai il peggio è alle spalle e la coppia potrà vivere insieme per sempre senza più la possibilità di rivolgersi all’avvocato divorzista è ormai quasi certo.

Se anche voi siete riusciti, grazie all’amore per il vostro partner, a navigare attraverso gli alti e bassi del matrimonio, il primo decennio è sicuramente qualcosa da festeggiare con parenti stretti e amici, quelli che sono stati i compagni di vita della nostra nuova avventura familiare.

Una cerimonia non troppo formale

Le nozze di stagno, così si chiamano quelle che superano i primi 10 anni di vita, non sono un’evenienza da celebrare in pompa magna. Si può organizzare una festa in un giardino, se la stagione ce lo consente, oppure comunque in un ristorante che non faccia della formalità e dell’etichetta il suo biglietto da visita.

Meglio scegliere un ambiente più amichevole, dove tutti potranno mettersi a proprio agio, senza la necessità di un dressing code e soprattutto senza spendere troppo.

I 10 anni di matrimonio avrebbero dovuto già insegnare agli sposi la parsimonia, e questa è propria una di quelle occasioni in cui farne sfoggio.

Un apericena, la nuova idea per le nozze di stagno

Quando si celebrano i primi 10 anni di matrimonio, la coppia è in genere ancora molto giovane e più attenta alle tendenze. Tra queste ci sentiamo di segnalare sicuramente l’apericena: si può organizzare un bel ricevimento in enoteca o in un bar che possa servire anche pasti di una certa qualità.

Qualche amico, qualche parente e avremo tutto quello di cui abbiamo bisogno per celebrare questa piccola ma importante ricorrenza.

Rinnovare le fedi

Anche rinnovare le fedi può essere un’idea per chi celebra le nozze di stagno. Si tratta di qualcosa che avviene sempre più di frequente, anche se il galateo non prescrive nulla di tutto questo.

Se ci tenete alle cerimonie appariscenti, a quelle che seguano comunque una certa ritualità nonostante non ne abbiano il bisogno, potete scegliere di aggiungere alle vostre vecchie fedi un altro anello, oppure di sostituire in toto la vecchia, farla sciogliere di nuovo e riformare, oppure semplicemente aggiungere la nuova data all’interno della stessa.

Una piccola bomboniera

Anche un piccolo pensierino per gli invitati può essere una splendida idea per le nozze di stagno. Non serve allargarsi tanto e riproporre lo spreco del matrimonio originale. Un piccolo pensierino che ricordi la coppia è più che sufficiente per suggellare un’unione che, lo spereranno tutti gli invitati, avrà ancora tante nozze da festeggiare, come quelle d’argento e quelle d’oro.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons