Loading...

Come sposarsi in Comune: documenti, tempi e costi

comune matirmonioChe abbiate deciso di sposarvi anche in chiesa o meno, il passaggio in comune è spesso necessario, e sono tantissime le coppie che hanno bisogno di una guida, a livello burocratico, per superare l’impatto con il nostro municipio.

Niente paura, perché abbiamo preparato una guida su come sposarsi in comune, sui documenti necessari, sui costi e sui tempi, per farvi arrivare preparati all’appuntamento e perdere meno tempo possibile.

Il tempo

I tempi per la preparazione del matrimonio in comune sono abbastanza brevi. Servono in totale 2 mesi, tra pubblicazioni, consegna dei documenti e celebrazione dell’evento, due mesi che, a seguito della legge Bassanini, vi faranno andare in comune 2 volte, la prima per consegnare le carte, la seconda… per sposarvi.

I documenti necessari

Per la promessa di matrimonio dovremo andare all’ufficio di Stato Civile del comune di residenza degli sposi e ottenere quelli che si chiamano documenti per la promessa di matrimonio.

Nel caso in cui il matrimonio dovesse avere luogo nello stesso comune dove gli sposi risiedono, si può fare anche tutto in una sola volta. Ottenuti i documenti dovremo solo girarli all’ufficio preposto, dopo averli firmati.

Per sapere più nello specifico quali sono i documenti che vi occorreranno, date un’occhiata qui.

Il consenso e la pubblicazione

Successivamente è il momento del consenso: anche questo può essere portato a termine nello stesso giorno. Servono un testimone e un genitore e successivamente si passerà alle pubblicazioni: per 8 giorni le generalità degli sposi e la data di matrimonio verranno affisse alla casa comunale, successivamente ai quali si avrà il nullaosta per il matrimonio, ultimo documento necessario per convolare a nozze con la persona che amiamo.

In un comune diverso da quello di residenza

Chi vuole sposarsi in un comune diverso da quello di residenza, dovrà ottenere tutti i documenti dal proprio comune di residenza, trasmetterli al comune dove ci si vuole sposare e, solo successivamente, presentarsi con un genitore e con un testimone nel comune dove avverrà la cerimonia.

I costi

I costi sono estremamente bassi, soprattutto se paragonati a quelli della chiesa:

  • Servono 14,62€ in marche da bollo per ogni comune nel quale verranno affisse le pubblicazioni, quindi una se gli sposi hanno la residenza nello stesso comune, due se invece gli sposi hanno residenza in due comuni diversi.
  • Altri 14,62€ in marche da bollo per la richiesta di matrimonio, a prescindere da dove si svolgerà.
  • Il libretto internazionale di famiglia, nel caso in cui dovesse venire richiesto, costa invece solo 0,26€.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons