Loading...

Cos’è la Separazione dei Beni: vantaggi e svantaggi

separazione beniSi parla di separazione dei beni quando i coniugi, nonostante il matrimonio, mantengono separati i loro patrimoni, cioè restano proprietari esclusivi dei beni che gli appartenevano prima del matrimonio e quelli che acquisteranno successivamente.

Con questa formula ciascun coniuge può amministrare e disporre liberamente del proprio bene senza il consenso dell’altro coniuge.

Questo tipo di formula deve essere specificata al momento del matrimonio perché, nel caso non venga dichiarata, tutti i beni acquistati dopo le nozze, insieme o da soli, diventano automaticamente di proprietà comune divisi in parti uguali.

Spesso questa formula non viene vista di buon occhio dalle famiglie degli sposi che vedono in questo gesto un modo poco fiducioso di approcciarsi alla nuova vita di coppia.

Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo tipo di decisione?

Vantaggi

Questa formula viene spesso presa in considerazione quando uno dei due coniugi ha un’attività commerciale che, un eventuale fallimento,  metterebbe a rischio anche il patrimonio dell’altro coniuge. Infatti, nella situazione contraria, verrebbero inseriti nella procedura fallimentare anche i beni dell’altro coniuge.

Un altro dei motivi per cui si sceglie la separazione dei beni è quando uno dei due coniugi ha avuto dei figli da un precedente matrimonio. In questo modo il nuovo coniuge e i figli nati dalle precedenti nozze non saranno coinvolte nelle situazioni patrimoniali dell’altro matrimonio.

Svantaggi

Lo svantaggio di questo tipo di formula riguarda soprattutto il coniuge che, proprietario di un’attività commerciale decide, in accordo con l’altro coniuge,  di intestare i beni futuri al coniuge più solido per salvaguardare il patrimonio in caso di fallimento. Se nel frattempo i coniugi decidono di divorziare, la proprietà resterebbe di un solo coniuge nonostante sia stato acquistato con i risparmi comuni.

Per finire dobbiamo comunque dire che, nel caso in cui si decide di optare per la formula di separazione dei beni, questo non impedisce ai coniugi di acquistare un bene e di cointestare la proprietà successivamente alla data del matrimonio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons