Loading...

Gemelli per lo Sposo: meglio d’oro o d’argento?

gemelloI gemelli sono un accessorio di indubbia eleganza, che arricchiscono un abito già di per sé prezioso ed elegante. Vediamo insieme cosa scegliere per lo sposo, se preferire l’oro o piuttosto il meno nobile argento.

Un occhio alla tradizione, ma anche alla moda.

La camicia adatta

Ovviamente per indossare i polsini c’è bisogno di una camicia adatta. Quella che ci interessa è quella con il polsino doppio (o alla francese che dir si voglia), che i francesi però chiamano alla moschettiera.

Si tratta di una particolare camicia dai polsini più lunghi, che vengono poi ripiegati e, successivamente, chiusi non con un bottone, ma con i gemelli appunto.

Nelle camicie comuni non si possono utilizzare invece i gemelli, dato che la chiusura sarà con bottone classico.

Sì alla sobrietà

La moda degli ultimi anni, anche per abiti piuttosto barocchi, impone una certa sobrietà nei dettagli. Per questo motivo è assolutamente da evitare la coppia di gemelli in oro giallo, che risultano in genere un po’ troppo pesanti da accoppiare a qualunque tipo di abito, anche il più appariscente.

Argento e oro bianco? Non fa differenza

Non sarà il metallo che abbiamo scelto per i gemelli ad impreziosire il vestito, ma il modo in cui si portano e la loro forma. Un gemello elegante può essere indifferentemente di argento o oro bianco, senza che ci siano differenze, almeno per quanto riguarda la moda.

Per quanto riguarda invece la tradizione, questa imporrebbe di rivolgersi, per quanto possibile, verso materiali come l’oro, dato che l’argento è in genere relegato al ruolo di metallo dei fidanzati e quindi mal si sposa con un’occasione formale, importante e speciale come quella del matrimonio.

Sì anche ai gemelli non di metallo

Negli ultimi anni hanno avuto una certa diffusione anche i gemelli più semplici, fatti di stoffa o altri materiali non pregiati. Anche questi, soprattutto per uno sposo un po’ sportivo, possono essere una buona scelta, senza farsi spaventare per forza dalla povertà del materiale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons