Loading...

Scarpe da Sposa invernali: che tipologia scegliere?

scarpe sposaScegliere le scarpe per il proprio matrimonio non è sempre un’impresa semplice soprattutto perché sono tante le cose da tenere in considerazione.

Tra i tanti fattori che incideranno sulla loro scelta ci sarà sicuramente la stagione.

Sposarsi in inverno comporterà molta più attenzione rispetto alle altre stagioni perché il clima inciderà notevolmente sulla scelta delle proprie scarpe.

Rispettando alcune regole valide per qualsiasi stagione come ad esempio l’abbinamento con l’abito o al tema del matrimonio, ne citiamo alcune da rispettare soprattutto in inverno.

Il clima

Per prima cosa dobbiamo tenere presente che in inverno le scarpe dovranno essere chiuse. I decoltè, con le loro innumerevoli varianti renderanno più facile la vostra scelta.

Se ne trovano in commercio tantissimi tipi, dal modello in pelle fino ad arrivare a quelle tempestate di strass. Ricordiamoci sempre di non eccedere con i lustrini tanto da non sembrare ridicole piuttosto che raffinate. L’eleganza e la sobrietà vanno spesso a braccetto e sarà bene tenerlo presente anche nel giorno del nostro matrimonio.

L’altezza del tacco

Per prima cosa il tacco delle vostre scarpe dovrà tenere conto dell’altezza dello sposo. Se il vostro futuro marito non è troppo alto, il vostro tacco dovrà necessariamente essere basso o con un tacco appena accennato tanto da non farvi risultare troppo alta rispetto a lui. Se, al contrario, potete permettervi di esagerare, osate pure, la vostra figura apparirà sicuramente più slanciata ed elegante. Dopo questa prima considerazione, l’altezza del tacco dovrà tenere conto che il matrimonio avverrà in inverno e potremmo incorrere, con molta più probabilità, in una giornata piovosa o addirittura nevosa.

La comodità

E qui, non possiamo che soffermarci e fare molta attenzione alla scelta delle scarpe. La comodità sarà una delle prime qualità di cui  tener conto. Mentre nelle altre stagioni la scelta potrebbe ricadere sui sandali, la scarpa invernale dovrà essere chiusa e per questo più facilmente scomoda.

Ricordiamo che passerete ore e ore in piedi e in continuo movimento quindi una scelta sbagliata potrebbe rendervi la giornata insopportabile. Benissimo il tacco 12 se ve lo potete permettere, ma, con un plateau di almeno 3 centimetri, la scarpa risulterà più comoda senza farvi soffrire troppo.

Il prezzo

Sul prezzo ci sono diverse teorie in circolazione: se costa molto sarà sicuramente migliore, ci si sposa solo una volta quindi meglio spendere molto, più costano e più saranno comode.

Non sempre è cosi. Si possono fare ottimi acquisti contenendo il prezzo, basta solo saper cercare con un po’ di pazienza e dedicare il tempo dovuto al loro acquisto.

Non facciamo acquisti in siti internet, la scarpa deve essere provata prima di essere acquistata soprattutto quella del matrimonio.

Ricordiamoci che verranno indossate solo per un giorno e questo deve essere motivo per contenere il prezzo piuttosto che elevarlo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons