Loading...

Testimoni di nozze: scelta e compiti

testimoneIl testimone di nozze è la figura più importante del matrimonio, dopo ovviamente gli sposi e i genitori degli sposi. Riveste un ruolo che comporta, ovviamente, oneri e onori ed è per questo motivo che abbiamo preparato una guida minima per gli sposi e per i testimoni, al fine di organizzare il tutto al meglio e vivere un matrimonio senza alcun tipo di stress.

Il testimone, anzi, i testimoni, rivestono un ruolo assolutamente fondamentale nella cerimonia, sia legalmente che simbolicamente. Vediamo cosa c’è da sapere.

Come va scelto il testimone di nozze?

Soprattutto per le coppie che vivono in comitive numerose, dove i papabili potrebbero essere tanti, la scelta del testimone è piuttosto difficoltosa.

La tradizione vuole che ci sia una sorta di preferenza per i parenti della stessa età degli sposi, se hanno condiviso momenti importanti con lui e lei e possano dunque farsi, anche simbolicamente, testimoni dell’unione.

Negli altri casi però, quando il vincolo di sangue non può costituire discrimine, la cosa si fa più complicata, in quanto purtroppo scegliere tra amici molto vicini espone sempre al rischio di deludere qualcuno.

Si dovrebbe scegliere però sempre e comunque in libertà, senza restrizioni. Dopotutto il matrimonio è nostro e sono gli altri che dovrebbero adeguarsi.

Quali sono i compiti del testimone?

I compiti che vengono tradizionalmente riservati ai testimoni sono diversi:

  • Segue la coppia durante tutti i preparativi;
  • Custodisce le fedi nuziali;
  • Organizzano addio al celibato e al nubilato;
  • Organizzano gli scherzi della cerimonia.

Questo almeno per quanto riguarda i compiti più “leggeri”. Davanti alla legge però i testimoni firmeranno l’atto e saranno dunque comprimari della cerimonia stessa, un ruolo di fondamentale importanza.

Le bomboniere speciali per gli sposi

Per i testimoni vengono anche prodotte, in genere, bomboniere particolari (e più preziose) che siano segnale dell’importanza degli stessi. Allo stesso modo si preparano dei regali particolari (il classico sono penne e gioielli, ma ormai ci si può sbizzarrire) che devono essere commisurati, ovviamente, alle capacità economiche degli sposi.

Il regalo dovrebbe essere, per quanto possibile, personale, ad ulteriore segnale della vicinanza tra sposi e testimoni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons