Loading...

Viaggio di Nozze in India: suggerimenti su cosa visitare

indiaL’India è un paese semplicemente straordinario che può fare da cornice semplicemente perfetta per un viaggio di nozze coi fiocchi. Siamo davanti ad un paese che può offrire praticamente tutto a due novelli sposini: un viaggio nella natura, nella storia e nella spriitualità.

Un posto incantato, dove organizzare un viaggio di nozze (e servirebbe forse un’agenzia, dato che il paese è lontano e complicato) che ha comunque bisogno di almeno 10 giorni per essere visitato come si deve.

Siete pronti a scoprire l’India per il viaggio di nozze? Si parte!

Dove?

Moltissimi dei tour da sposini offrono un viaggio che parte dall’India, passando per le bellezze del paese (su tutte il Taj Mahal), per poi terminare il tour in Bhutan, un regno incantato che vi capiterà, con ogni probabilità, di visitare una sola volta nella vita.

Si tratta del viaggio più comune tra quelli che vengono proposti agli sposi che stanno pensando ad un viaggio in India ed è quello che vi consigliamo anche noi. Durante questo tipo di viaggio infatti c’è la possibilità di visitare:

  • Delhi
  • Jaipur
  • Fatehpur
  • Agra
  • Paro
  • Thimpu
  • Punakha
  • Valle del Bumthang
  • Wangdue
  • Monastero di Taktsang

Si tratta di un numero enorme di attrazioni e luoghi da visitare, che vi faranno conoscere non solo la splendida natura dell’India, ma anche la sua storia politica e spirituale.

Quando conviene partire?

Partire per l’India in estate può essere problematico e questo tipo di vacanza dovrebbe essere riservato a chi può partire da Ottobre a Marzo. Durante l’estate le piogge e l’afa possono essere ai limiti della sopportabilità e sicuramente rendere la vacanza meno piacevole.

Quanto si spende?

Dipende certamente dalla qualità delle strutture che sceglierete, anche se comunque per 2 settimane difficilmente si spenderanno più di 4000€ per persona. Si tratta dunque di un viaggio relativamente economico, se teniamo conto dell’esoticità dei luoghi e soprattutto del numero degli spostamenti all’interno del paese.

C’è bisogno del visto

Per visitare l’India c’è bisogno un visto (dal costo di circa 100€) che dovrete richiedere all’Ambasciata o al Consolato più vicino a casa vostra. Non ci sono in genere problemi, basterà pagare la quota per ottenere il visto.

Profilassi sanitaria

Per quanto riguarda invece la profilassi, bisognerà consultare le notizie rilasciate dal Ministero degli Esteri italiano, che indicherà la lista di vaccini necessari.

L’India è un paese con ancora qualche problema a livello sanitario, anche nelle grandi città, motivo per il quale vi consigliamo di consultare il Ministero degli Esteri prima della partenza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons