Loading...

Viaggio di nozze in Marocco: guida e meta

marocco viaggio nozzeDicono che il Marocco sia un paese magico, pieno di colori, profumi e sensazioni uniche. E chi può dare loro torto? Il Marocco è proprio questo: un paese dove la cultura è tangibile in ogni luogo e la bellezza del paesaggio offre panorami mozzafiato e posti davvero incantevoli.

Se avete scelto questa meta per il vostro viaggio di nozze, preparatevi a vivere dei giorni da sogno alla scoperta di mete indimenticabili.

Guida

Per visitare il Marocco non è necessario nessun visto, ma basta possedere un passaporto con la validità di 6 mesi oltre la data di arrivo e un biglietto di viaggio di ritorno.

Con questi documenti è possibile una permanenza di 3 mesi rinnovabili se è necessario.

Il periodo migliore per visitare il Marocco varia a seconda della zona che si intende visitare. Se la vostra meta è collocata a nord del paese, allora il periodo migliore è quello estivo che va da maggio a settembre. 

Se invece intendete scendere più a sud, allora è meglio scegliere di visitare il Marocco nei mesi primaverili perché in estate, il clima è decisamente troppo caldo.

Cosa vedere

Jardin De Majorelle

Situato nella parte nuova di Marrakesh, i Giardini di Majorelle sono uno dei luoghi più spettacolari dell’intera città. Un posto incantevole dove la pace e la tranquillità sono le sensazioni che si percepiscono per tutta la durata della visita. Al suo interno è presente una villa di colore blu molto scenografica dove ha sede il museo di arte Islamica.

Giardini curatissimi, vegetazione spettacolare fanno di questo posto un’oasi nel frenetico movimento giornaliero della città marocchina.

Moschea di Assan II

Situato a Casablanca, la moschea di Assan II è uno spettacolare monumento finito di costruire nel 1993 e rappresenta la terza moschea al mondo in ordine di grandezza.

Una costruzione spettacolare realizzata in cinque anni di duro lavoro e con una spesa davvero stratosferica. Ma il risultato ha dell’incredibile: pavimenti riscaldati in inverno e tetto apribile per areare in estate quando la folla è davvero numerosa.

E’ un dovere visitare questo luogo, dove la modernità e le tradizione si incontrano per dare vita a qualcosa di veramente eccezionale.

Le grotte di Ercole

Decisamente una delle località più visitate del Marocco sono le grotte di Ercole. Situate a 20 km da Tangeri, sono il prodotto dell’azione delle onde del mare sulla roccia.

La leggenda narra che qui si rifugiò Ercole dopo aver separato l’Europa dall’Africa. Sarà la leggenda, sarà la riservatezza delle magnifiche grotte, ma questo luogo suscita una sensazione di mistero che avvolge qualsiasi visitatore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons