Loading...

Come si deve vestire il paggetto al matrimonio?

paggettoIl paggetto è colui che apre il corteo nuziale accompagnato, di solito, da una damigella. Il suo compito è quello di portare all’altare le fedi degli sposi di solito legate ad un piccolo cuscino bianco.

Generalmente viene scelto tra i figli dei parenti più prossimi o degli amici. Il paggetto in genere è molto piccolo, ma bisogna fare attenzione a non esagerare altrimenti non riesce ad assolvere bene il suo compito.

Proprio per la sua visibilità, all’abbigliamento del paggetto deve essere data molta attenzione per cui bisogna scegliere bene cosa è giusto fargli indossare.

Diverse sono le situazioni a cui fare riferimento per scegliere il suo abito.

In base all’età

Se l’età del paggetto è al di sotto dei 4 anni, è bene che il bambino venga vestito in modo molto semplice e comodo. 

Abbandonate l’idea di fargli indossare una giacca con relativa cravatta perché lo costringerete a sacrifici che potrebbero innervosirlo.

Optate invece per un raffinatissimo stile inglese con pantaloni al ginocchio, camicia e gilet abbinato.

Anche le scarpe devono essere comode e poco elaborate per permettere al piccolo di muoversi liberamente, senza costrizioni.

Se il paggetto invece supera i 5 anni, allora potrete concedervi di vestirlo proprio come un ometto, con giacca e cravatta.

Anche in questo caso non esagerate e ricordatevi che è pur sempre un bambino e che la sobrietà, anche in questo caso, deve rimanere al primo posto.

In armonia con le damigelle

Se il vostro corteo prevede la presenza di damigelle, il paggetto dovrà vestire nello stesso stile adottato dalle ragazze.

Se le damigelle sono vestite tutte dello stesso colore, anche il paggetto dovrà indossare un particolare dello stesso colore: la cravatta, il gilet o la cintura per esempio.

Deve essere in armonia soprattutto con la piccola damigella che avrà al suo fianco, scelta categoricamente della stessa altezza.

Evitate sproporzioni esagerate sia dall’una che dall’altra parte.

I colori

Da evitare assolutamente i colori troppo accesi per l’abito del paggetto. Rimanete sui toni del blu, dell’azzurro e del bianco. Come ho già detto, se il vostro matrimonio ha un colore portante, potete richiamarlo sul vestito del piccolo, ma solo su un accessorio.

Anche le scarpe devono essere in tinta con i vestiti. Mai quindi toni troppo sgargianti, ma preferire calzature nere o bianche.

Se il paggetto è vestito in modo decisamente molto elegante, potete anche osare e scegliere per lui un graziosissimo paio di scarpe in pelle lucida.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons