Loading...

Tutte le superstizioni sulla data del matrimonio

superstizione matrimonioLe superstizioni legate al matrimonio sono tante. Trattandosi di un evento molto importante della vita e, soprattutto, di uno di quegli eventi che raccolgono le attenzioni, le invidie e le speranze delle persone sono veramente tante.

Vediamo insieme quali sono le superstizioni più comuni nel “mondo dei matrimoni” e come cercare di aggirarle, soprattutto per chi pensa sempre che… non è vero, ma ci credo.

Né di Venere, né di Marte

“Di Venere e di Marte non si arriva e non si parte”: è questo quello che recita un vecchio proverbio, che ci ricorda appunto che davvero non è il caso di sposarsi né di Martedì né di Venerdì. Ovviamente nessuno vi obbliga a non farlo, ma se volete seguire la superstizione popolare…

Anche il sabato non viene visto di buon occhio, almeno dai più anziani, perché giorno che porterebbe disgrazia sulla coppia.

La scelta del mese

Anche per la scelta del mese ci sono tutta una serie di superstizioni che forse non varrebbe la pena di tenere in considerazione, ma che riportiamo per dovere di completezze:

  • Gennaio: mese che garantirebbe la fedeltà alla coppia;
  • Febbraio: mese dell’amore, anche perché mese di San Valentino;
  • Marzo: mese pazzo, porta sia felicità che pene;
  • Aprile: mese della gioia primaverile;
  • Maggio: mese instabile, non adatto a sposarsi secondo la tradizione;
  • Giugno: mese dedicato a Giunone, protettrice dell’amore coniugale, del matrimonio e della famiglia;
  • Luglio: mese di fatica;
  • Agosto: mese che favorisce il cambiamento;
  • Settembre: mese che favorirà gli sposi di allegria e ricchezze;
  • Ottobre: molto amore, pochi denari;
  • Novembre: felicità;
  • Dicembre: neve, che garantisce agli sposi amore eterno.

Ultime superstizioni sul giorno del matrimonio

L’ultima superstizione che vi ricordiamo è quella che vuole il compleanno di uno degli sposi come malaugurio per la scelta del giorno del matrimonio. Per questo motivo dovrebbe essere evitato, con un’eccezione: nel caso in cui gli sposi fossero nati lo stesso giorno, scegliere il compleanno di entrambi come data per celebrare il nostro matrimonio è qualcosa che viene ritenuto di buon auspicio in tutte le tradizioni d’Italia.

Le superstizioni legate alla data del matrimonio sono giunte al termine. Continuate a seguirci per saperne di più sul rito, sulle tradizioni e sulla burocrazia del matrimonio, perché CheNozze continuerà ad offrirvi tutto quello di cui avete bisogno!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons