Loading...

Viaggio di Nozze “Giro del Mondo”: come organizzarlo?

giro del mondoOrganizzare il viaggio di nozze è una delle fasi più impegnative di tutto il matrimonio. Soprattutto quando si hanno idee molto confuse e totalmente opposte al futuro marito. Lui vorrebbe visitare l’Africa, sempre sognata da quando era bambino, voi l’America meta desiderata sopra ogni cosa.

Niente paura, una soluzione che accontenti entrambi c’è: il viaggio di nozze “Giro del mondo”. Si tratta di un viaggio che, nel tempo stabilito, tocca tutti e 5 i continenti.

Come organizzarlo

La strada più comoda per organizzare il viaggio di nozze intorno al mondo è senz’altro quella di rivolgersi ad un’agenzia di viaggi che studierà con voi un itinerario che più vi soddisfi e che sia allo stesso tempo possibile.

Se preferite risparmiare, potete organizzare il vostro itinerario da soli. Alcune compagnie offrono un biglietto round-the-world basato sull’alleanza tra compagnie aeree che permette di atterrare in diversi paesi del mondo con un massimo di 16 tappe.

Organizzare questo tipo di viaggio non è cosa semplice e forse il consiglio di un esperto, come quello dell’agente di viaggio, può essere veramente necessario.

Quando partire

Decidere il momento giusto in cui partire non è semplice. Sperare in un clima benevolo ovunque andiate è praticamente impossibile. Visitare i 5 continenti in un unico viaggio comporterà un po’ di adattamento anche alle situazioni climatiche.

Se sono incluse mete in posti tropicali, evitate di partire nei periodi di forti piogge e, a parte situazioni molto particolari da evitare al momento dell’organizzazione, il resto deve esse preso così come viene, senza troppo rammarico.

Quanto tempo occorre?

Per effettuare un viaggio di questo tipo sarebbe bene avere a disposizione almeno 25 giorni. Diffidate di chi vi propone lo stesso tipo di viaggio da poter effettuare in meno giorni. Un viaggio intorno al mondo prevede fusi orari da cambiare repentinamente, situazioni climatiche opposte vissute nel giro di poche ore. Per questi motivi datevi qualche giorno in più per ambientarvi a questo tipo di circostanze. Se i giorni a vostra disposizione non raggiungono almeno un mese, vi consiglio di optare per un altro tipo di viaggio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons