Loading...

Video del Matrimonio: un ricordo obbligatorio?

video matrimonioDa quando le telecamere sono di facile accesso praticamente per tutti, si è finiti un po’ con la mania di cercare di filmare tutto, soprattutto quei giorni che si ritengono, a rigor di logica, molto importanti.

Tra quelli più filmati c’è sicuramente quello del matrimonio: si tratta di un giorno ritenuto ovviamente speciale sia per gli sposi che per le famiglie, e durante il quale ci si organizza in genere con professionisti per un video coi fiocchi.

Ma è davvero necessario ricorrere a questo tipo di prestazioni? Il video del matrimonio è un ricordo obbligatorio? Oppure se ne può fare  a meno? Esaminiamo pro e contro di entrambe le scelte.

Sicuramente non un ricordo obbligatorio

Chi è giovane forse non si ricorda che quella del video nel giorno del matrimonio è un’abitudine non troppo risalente nel tempo. Si tratta di qualcosa che è diventato la norma tra i 10 e i 15 anni fa, e che prima era riservato a quelli che venivano considerati matrimoni VIP. Si tratta dunque di qualcosa di nuovo, che sicuramente non fa parte della complicata tradizione collegata al matrimonio, qualcosa che, in altre parole, si può sicuramente evitare.

I sostenitori del no al video durante la cerimonia e durante la festa al ristorante adducono in realtà motivazioni più che plausibili e più che interessanti:

  • La telecamera ruba: questo nel senso che si tratta di una presenza ingombrante che sicuramente condiziona il comportamento degli invitati e degli sposi. La cerimonia, con la telecamera in giro, diventa sicuramente meno naturale, soprattutto con persone che non sono, ovviamente, abituate ad esservi esposte.
  • Il filmino non lo guarda nessuno: si tratta di qualcosa che viene mostrato in genere ai parenti più stretti, che lo guardano a dire il vero anche con una certa noia e forzandosi un po’ per arrivare fino alla fine. Alla fine dei conti sarà l’album fotografico ad essere il vero ricordo del nostro matrimonio, al contrario del video, che presto finisce nel dimenticatoio.
  • Costa molto: le cifre partono dai 1500€ in su, e chi vuole scegliere professionisti attendibili finisce per spendere molto di più. Tenendo conto del fatto che probabilmente nessuno lo vedrà, vale davvero la pena di registrarlo?

Come potete vedere non è assolutamente obbligatorio fare il video del matrimonio. Si tratta di qualcosa di assolutamente evitabile, soprattutto se nessuno dei due sposi ci tiene poi così tanto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Chenozze.com è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons